categoria azienda Autofficina Bassi S.r.l.
logo Autofficina Bassi S.r.l.
Autofficina Bassi S.r.l.
Officina e Gommista
Officina e Gommista

MECCANICA - ELETTRAUTO





L’officina Bassi Srl viene fondata nel 1954 a Melzo, in provincia di Milano, dove da sessant’anni si occupa di riparazione e manutenzione di veicoli commerciali di tutti i marchi presenti in commercio.




L’officina Bassi Srl, inoltre, è officina autorizzata dalla Magneti Marelli Checkstar e rivenditore autorizzato del marchio Goodyear Dunlop.




I Servizi


In particolare, i servizi offerti dal personale dell’officina sono i seguenti:




Meccanica ed elettrauto

Offerte speciali su ricambi di alta movimentazione

(batterie, filtri, pattini freno)

Ricarica clima

Attrezzatura computerizzata

Manutenzione autoveicoli, veicoli commerciali e camper

Revisioni ministeriali

Partner con le maggiori Società di Leasing italiane

Montaggio ganci traino e collaudo in motorizzazione






Riparazioni

Meccaniche


Le riparazioni meccaniche di un’autovettura riguardano tutte quelle parti del mezzo che ne costituiscono, appunto, la meccanica e consentono al veicolo di muoversi.



I principali componenti della meccanica di un veicolo sono:


  • Gruppo propulsore (motore, trasmissioni e organi finali)
  • Sospensioni
  • Ammortizzatori
  • Impianto sterzante
  • Freni









Chi è e cosa fa?

Elettrauto




L’elettrauto è il professionista esperto di installazione, riparazione, sostituzione e manutenzione delle componenti elettriche ed elettroniche dei veicoli.



Si occupa quindi del sistema elettrico dell’automobile, che include batteria, motorino di avviamento, alternatore, fusibili, cavi e connettori, nonché di tutti i dispositivi che funzionano grazie all’energia elettrica (tra cui: luci, GPS e clima).


Le principali aree di intervento di un elettrauto sono tre:




  • Riparazione parti elettriche
  • Installazione di nuovi apparecchi
  • Manutenzione ordinaria



Icona Servizio

Diagnosi

computerizzata



Eseguire una diagnosi computerizzata consente di:




  • Individuare problemi inerenti alla trasmissione automatica
  • Verificare i consumi di carburante e l’efficienza del motore
  • Intervenire su problematiche riguardanti il filtro antiparticolato (FAP) o la valvola EGR, che riducono l’efficienza del motore
  • Analizzare la memoria del veicolo e ottenere informazioni utili alla riparazione
  • Controllare l’eventuale malfunzionamento dei sensori








La diagnosi elettronica dell’auto consente di individuare l’origine di ogni guasto delle parti elettriche ed elettroniche del veicolo, grazie all’impiego di strumenti capaci di leggere la memoria delle centraline che ne esaminano i malfunzionamenti.





Revisioni ministeriali



La revisione auto è un controllo obbligatorio del veicolo, finalizzata alla verifica del suo stato di salute e del livello delle emissioni inquinanti, che devono risultare perfettamente conformi agli standard internazionali e nazionali.


Ai sensi del decreto ministeriale del 20 maggio 2018, sono entrate in vigore le nuove normative in merito alle revisioni dei veicoli. Le tempistiche rimangono le stesse (4 anni dopo la prima e poi ogni 24 mesi), ma viene introdotto il “certificato di revisione”, che contiene, tra le altre cose, il numero del telaio, la targa, il luogo e la data del controllo.


Questo documento, tra le altre cose, consente a chi vende la propria auto di dimostrarne l’effettivo stato di usura e, a chi la acquista, di avere la certezza di un veicolo perfettamente funzionante e dal preciso chilometraggio.






Ricarica

impianto clima



Oltre che di interventi di meccanica ed elettrauto, l’officina Bassi Srl si occupa anche della ricarica del climatizzatore, un elemento fondamentale al comfort dell’automobilista e di tutti gli altri passeggeri.



La manutenzione dell’impianto di climatizzazione di un’automobile, ovvero quello che provvede alla fornitura di aria calda (in inverno) e fredda (in estate), è un’operazione fondamentale per mantenerlo in ottime condizioni e per la salute di chi si trova all’interno dell’abitacolo.



Prima di tutto, è utile ricordare che dai bocchettoni del climatizzatore fuoriesce l’aria che proviene dall’esterno, quindi potenzialmente colma di sostanze inquinanti e nocive per l’uomo.



Infatti, sono presenti nell’impianto degli appositi filtri, il cui scopo è quello di purificare l’aria in entrata, rendendola respirabile e salubre.


Con il passare del tempo, tuttavia, questi filtri potrebbero ostruirsi e di conseguenza non assolvere più correttamente alla loro funzione.


Qualora i filtri presentino evidenti segni di usura, è opportuno sostituirli. Nel caso in cui, invece, siano ancora in buono stato, è sufficiente effettuare una minuziosa pulizia dell’intero impianto, munendosi delle strumentazioni più adatte.



Quando sostituire il liquido?


Negli interventi di manutenzione dell’impianto di climatizzazione rientra anche la ricarica del liquido refrigerante, situato nel circuito, che sta alla base del funzionamento dell’aria condizionata.


Se l’aria che fuoriesce dall’impianto non è più fredda e il tempo utile a raffreddare l’abitacolo è eccessivo, allora l’impianto necessita indubbiamente di una ricarica.


Solitamente, la necessità di ricaricare l’impianto si verifica ogni due anni, nonostante molte vetture spesso non presentino alcun problema trascorso questo periodo di tempo.




Icona Servizio